Dott.ssa Silvia Saletti
Psicologa e Psicoterapeuta (n° 7563 ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna)

Dopo il diploma di scuola superiore, si è iscritta alla Facoltà di Psicologia presso l’Università di Parma e nel 2012 ha conseguito la Laurea Magistrale in Psicologia ad indirizzo “Processi di intervento clinico-sociali”.

Successivamente alla laurea, ha ampliato la sua conoscenza pratica svolgendo il tirocinio post-laurea presso la Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (AUSL di Parma, Distretto di Fidenza).

Al termine di questo tirocinio, ha svolto l’esame di stato e da settembre del 2013 è iscritta all’Albo degli Psicologi dell’Emilia Romagna.

In questi anni inizia a interessarsi alla prevenzione e promozione del benessere e, a tal scopo, partecipa al corso teorico e pratico: “Il Training Autogeno secondo il modello di J.H. Schultz” presso l’Istituto di Analisi Immaginativa di Cremona, ottenendo così l’abilitazione all’utilizzo di questa tecnica.

Da allora svolge interventi di prevenzione della salute e promozione del benessere, conducendo incontri individuali e corsi di gruppo di Training Autogeno.

Nello stesso periodo, il lavoro con adolescenti con difficoltà scolastiche la induce ad ampliare le sue conoscenze in merito, portandola a conseguire un Master in Psicologia Scolastica presso l’istituto di Psicologia Scolastica – Firera & Liuzzo Group.

Nel 2014 accede alla Scuola di Specializzazione (dalla durata di 4 anni) in Psicoterapia ad indirizzo Psicoanalisi della Relazione con l’Adolescente ed il Giovane adulto (Sipre di Parma).

Al fine di affiancare alle conoscenze teoriche le competenze pratiche, prosegue il tirocinio presso la Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (presso la AUSL di Parma, Distretto di Fidenza).

In questi anni si è occupata di sostegno psicologico con adolescenti e adulti, valutazioni psicodiagnostiche in ambito clinico e forense, counselling e mediazione familiare, psico-educazione in ambito privato e istituzionale al fine di aiutare bambini e ragazzi con difficoltà scolastiche di apprendimento, e ora collabora con la dott.ssa Katia Buonanno nell’associazione Sviluppo Adolescente.